ti trovi in: Ignora collegamentiHome Page > I Comuni del Parco: Melizzano
Comune di Melizzano
Municipio tel. 0824.944023 - sito web: www.comunedimelizzano.it

Alcuni studiosi ipotizzano che Melizzano sorga sull'antica Melae, citta' sannita distrutta dai Romani nel 538 d.C. Dagli scritti di Tito Livio si evince che la sua ubicazione era a pochi chilometri da Telese.
Nel XV secolo l'abitato fu teatro del cruento scontro tra l'esercito di Alfonso d'Aragona e quello di Renato d'Angiò, per la successione al Regno di Napoli.

Da vedere:
IL CASTELLO:
Edificio di particolare interesse storico ed architettonico. Le sue origini risalgono al XVII secolo. Di proprietà dei principi di Conca, passò successivamente a Bartolomeo Corsi ed, in seguito, alla famiglia Caracciolo.
CHIESA DEI S. APOSTOLI PIETRO E PAOLO:
Artistica costruzione del '700, viene detta Chiesa Madre. Si sviluppa internamente a tre navate e presenta alcune pregevoli decorazioni a stucco sugli elementi di sostegno.
SANTUARIO MARIA SS. DELLA LIBERA:
Edificato in una sporgenza del Palazzo del Piano, è luogo di pellegrinaggi periodici soprattutto estivi.

Specialità locali:
Cavatelli, tagliatelle, tagliarelli con fagioli e /o ceci.

Folklore:
Palio della Quintana, dal 1 al 15 luglio, è una manifestazione molto particolare, in occasione della quale il paese ritorna alle nobili tradizioni di un borgo antico. Sono infatti ricreati usi e comportamenti del passato e riproposti gli antichi sapori, con tipiche golosità gastronomiche. La "Quintana" è una giostra di origine medioevale durante la quale i concorrenti, armati di lancia, corrono a cavallo lanciandosi contro una sagoma rappresentante un saraceno. I concorrenti devono colpire un anello la cui dimensione si riduce ad ogni passaggio dei cavalieri che rappresentano le cinque contrade di Melizzano.

ti trovi in: Ignora collegamentiHome Page > I Comuni del Parco: Melizzano
PRIVACY   |   NOTE LEGALI   |   MAPPA SITO
© Parco Regionale del Taburno Camposauro - Tutti i diritti riservati - C.F. 920343000621
URP