ti trovi in: Ignora collegamentiHome Page > I Comuni del Parco: Torrecuso
Comune di Torrecuso
Municipio tel. 0824.889711 - sito web: www.comune.torrecuso.bn.it

L’origine di Torrecuso è molto antica, e se ne ha notizia col nome di Torum Licusi e Terlicoso.
Molto interessante risulta l'aspetto medioevale con le sue viuzze strette e tortuose avvolte intorno alla piazza.
Si ricorda, inoltre, che Torrecuso è capitale morale del vasto territorio su cui si produce il vino Aglianico del Taburno, un prodotto che ha ottenuto il meritato riconoscimento DOC e che viene celebrato nella prima domenica di settembre, quando si svolge la tradizionale Sagra dell'Aglianico.

Da vedere:
- Ponte Finocchio (nei cui pressi si svolse la battaglia di Manfredi nel 1266) ; ruderi del Castello; il Centro Antico; la Torre; la Porta Castello; il Palazzo Cito;
- le Chiese: S. Erasmo Vescovo (1343) e di S. Liberatore (eremo del 1651 posto sulla omonima collina); la Basilica della SS. Annunziata (1453 che conserva il corpo intero di S. Vincenzo Martire)
- le Fontane: lo Bascio, della Fabbricata, della Croce e di S. Ilario;

Specialità locali:
pasta, biscotti, vini, formaggi.

Sagre e Mercati:
Sagra del vino Aglianico, prima domenica di settembre.
Esposizione di prodotti tipici locali e di artigianato,dall’ultima domenica di agosto alla prima di settembre.
Torrecuso cittadella dell’arte, manifestazione culturale, mostre di pittura, artigianato, convegni, teatro e musica, dall’ultima domenica di agosto alla prima di settembre.

Mercato settimanale: ogni Domenica

ti trovi in: Ignora collegamentiHome Page > I Comuni del Parco: Torrecuso
PRIVACY   |   NOTE LEGALI   |   MAPPA SITO
© Parco Regionale del Taburno Camposauro - Tutti i diritti riservati - C.F. 920343000621
URP